WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Matteo Veleni - gli spot diventano realtà


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Mauss



Registrato: 27-01-2006 12:36
Messaggi: 542

MessaggioInviato: Ven 21 Dic 2007 16:29    Oggetto: Matteo Veleni - gli spot diventano realtà Cita

Ecco la mia proposta:

Matteo Veleni è un pubblicitario in crisi. La sua filosofia di vita ha da sempre un unico filo conduttore, le "bionde": donne, birre e sigarette.
Matteo tradisce la sua ragazza (bionda ovviamente) con una mora e da lì comincia la sua crisi personale che lo porta a perdere lavoro, amicizie e fiducia in sè stesso, in un buco nero di disperazione. Da yuppie qual era diventa un parassita rancoroso e impaurito dai brevi ma intensi spot che si susseguono nel principio della sua depressione.
Matteo proverà a riprendere in mano la sua vita e a riacciuffare quel biondo che non c'è più, sostituito ora da un colore nero, che più nero non si può.
_________________
Non scrivo sogni ma solite realtà. Parola di Mauro Simeone.
Top
Profilo Messaggio privato
Mauss



Registrato: 27-01-2006 12:36
Messaggi: 542

MessaggioInviato: Mer 02 Gen 2008 16:55    Oggetto: Cita

be?? nessun commento? neanche una sana stroncatura?
_________________
Non scrivo sogni ma solite realtà. Parola di Mauro Simeone.
Top
Profilo Messaggio privato
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Mer 02 Gen 2008 17:09    Oggetto: Cita

Ok, provvedo io.

La tua sinossi non acchiappa.
Tradimento con depressione. Francamente, se leggessi una quarta di copertina così in libreria lascerei il libro sullo scaffale.

Magari sarebbe interessante introdurre un elemento particolare che ha causato il tradimento; dato che ha coinvolto uno dei suoi chiodi fissi: perché tradire una bionda con una mora? Cos'ha questa mora?

Interessami.

Magari sarebbe altrettanto bello sapere che cosa è destinato a fare per riacciuffare la bionda.

Ma il libro è già scritto o è da scrivere?
Franco immagino si riferisse a testi già belli e pronti.

Ciao.
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mauss



Registrato: 27-01-2006 12:36
Messaggi: 542

MessaggioInviato: Lun 25 Gen 2010 11:53    Oggetto: Cita

Due anni dopo debbo ammettere che il testo che scrissi e che allora mi sembrava un capolavoro aveva grosse pecche. Imbattei nel solito errore di valutazione degli esordienti e cioè considerano le loro prime opere dei capolavori inarrivabili. A distanza di due anni, se fossi un editore, non pubblicherei quel testo; però, a posteriori, vedo che tutti quei manoscritti che scrissi allora mi hanno aiutato a migliorare tanto.
In quegli anni scrivevo tantissimo:
- Rapid eyes movement
- Hollyween
- Matteo Veleni
- Tarli
ebbene, di questi che mi sembravano tutti capolavori, oggi non ne salverei nessuno. Eppure sono stati testi necessari per affinare la tecnica e trovare un proprio stile. Spero che questa testimonianza serva a far capire che occorre scrivere, scrivere, scrivere. Wink
_________________
Non scrivo sogni ma solite realtà. Parola di Mauro Simeone.
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a COLLANA ATLANTIDE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum