WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


dicembre, i commenti


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Stefano Conti



Registrato: 16-04-2009 16:29
Messaggi: 656

MessaggioInviato: Ven 18 Dic 2009 10:45    Oggetto: Cita

Cristiana Bartolini - Sì, è chiaro che il bambinello si mette a parto avvenuto... ma quello che intendevo dire è che mi ha disorientato il fatto che la stessa scena è ripetuta nel primo paragrafo - vista dal pdv degli addobbi - e nel secondo - nel dialogo nonno-nipotina (ho capito bene?).

Giulio Ugge - Ecco, in parte si intuisce che la ragazza ha un passato del genere! Questa secondo me sarebbe stata una parte interessante del racconto. Ti confesso che alla prima lettura il gesto gentile del ragazzo mi è apparso come appeso, un po' fine a se stesso. Questo perchè non risolve nulla e non crea di fatto un'interazione tra i due (non so, io l'avrei visto sedersi al tavolo e mangiare con lei, magari brindando con la coca-cola, accomunati per un attimo nella tristezza amplificata di un natale festeggiato al MacDonald). Rileggendolo mi rendo conto che il punto è proprio la vacuità del gesto. Il ragazzo non può fare nulla, questo è il dramma.

arconte - generalmente non riesco a mettere ironia in quello che scrivo. L'ho sempre trovato un limite, e allora ho voluto provarci. Tra l'altro ho finito da poco di leggere Terra! di Benni, e si vede che in qulche modo mi ha influenzato! Alla fine mi sono limitato a farli brindare a moscato d'Asti invece che a a champagne, e a farli ballare con il Ballo di Simone invece che con la tecno. Ho notato che con queste piccole cose si riesce a creare un'atmosfera più ironica (forse perchè la realtà fa ridere).

Luciano86 - Cacchio, a Fantozzi proprio non ci avevo pensato. Sicuramente sarà stato un riflesso incondizionato per cui la segretaria attempata zitellona che spara invana le ultime cartucce non può che coincidere con la signorina Silvani!
_________________
Vivere senza leggere è pericoloso: ci si deve accontentare della vita.
(Michel Houellebecq - Piattaforma)
Top
Profilo Messaggio privato
Massimo Monciardini



Registrato: 25-04-2005 21:11
Messaggi: 19
Località: Varese

MessaggioInviato: Lun 21 Dic 2009 22:22    Oggetto: Cita

Massimo Manciardini: Brrr! qui entriamo nell'horror di ultima generazione con un po' di gore Shocked Sai, tipo Black Christmas...
Mi è piaciuto, complimenti! Anche se tra mantelli e pellicce, non ho ben capito: è lo psicopatico riesumato dalle feste, o un vampiro con manie sadiche? Twisted Evil

Mi sembrava che i racconti postati finora fossero fin troppo buoni, ho cercato di non lasciarmi prendere dall'atmosfera natalizia. E poi lo zucchero mi fa male. Twisted Evil
In 2000 battute non c'era spazio per dettagliare bene il personaggio, così ho lasciato di proposito lo spazio a interpretazioni diverse. Comunque, nella mia testa è il classico psicopatico, senza nulla di soprannaturale tipo licantropo o vampiro.
Massimo
_________________
Massimo Monciardini
Top
Profilo Messaggio privato
MarilenaTea



Registrato: 27-02-2009 01:38
Messaggi: 274

MessaggioInviato: Dom 27 Dic 2009 11:18    Oggetto: Cita

Emme, complimenti! com'è bello e delicato il tuo racconto quasi una poesia, una fiaba triste ...
poetico e molto aggraziato, le parole scorrono e han solo voglia di farsi leggere!
Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Erania Pinnera



Registrato: 17-03-2009 00:38
Messaggi: 41
Località: Roma/Perugia/Nuoro

MessaggioInviato: Dom 27 Dic 2009 14:04    Oggetto: Cita

Aggiungo qualche commento perchè mi sono piaciuti molto gli ultimi scritti Smile

Arconte: molto aggraziato, mi è sembrato di leggere una sorta di Sirenetta dei cieli...sperando che non finisca in neve come la sua collega del mare xD

Massimo Monciardini: adoro questo tipo di scrittura, con lo psicopatico di turno che sta per agire, ma che in realtà non agisce, lasciando alla mente del lettore il piacere (lol) dell'immaginazione. Mi dispiace solo che già quando hai parlato del cane avevo capito e mi sono rovinata la suspance Sad

Guccio: mi sono persa un pezzo. Ho capito quello che volevi spiegare, ma l'ho dovuto rileggere due volte; in ogni caso, credo che con le eventuali spiegazioni che hai dato nei commenti precedenti, il racconto mi si rischiarirà. Mi ha fregato il tratteggio tra una parte e l'altra del pezzo Embarassed

_emme_: amaro. Molto. Mi è sembrato di avere una finestra sulla quotidianità di tante (purtroppo) persone che conosco. Principalmente, mi sono dispiaciuta per quello. Ho apprezzato la reiterazione della strutta con soggetto-azione/aggettivo: sembrava di ascoltare una canzone, e ovviamente dava al tutto un tocco di musicalità che ha un po' addolcito la storia della coppia. Pollice in alto per me!
_________________
0096 2251 2110 8105
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
_eMMe_



Registrato: 09-09-2009 16:29
Messaggi: 813

MessaggioInviato: Dom 27 Dic 2009 15:42    Oggetto: Cita

@Marilena e Erania: grazie! Mi fa molto piacere che abbiate apprezzato il racconto. Ho provato un genere di scrittura un po' diverso dal mio solito (molto classico) ed ero curiosa di sapere quanto e se funzionasse. Mi piace molto indagare i rapporti tra persone, le incomprensioni, il via vai dei sentimenti, spero di riuscire a comunicarlo!

Mi riservo di scrivere al più presto i commenti a tutti gli altri racconti... anche oggi stesso Smile
_________________
E' un lavoro bellissimo.
Ed è veramente utile, perché è bello.
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a ESERCIZI 2009 Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum