WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Di eros e sorrisi


Vai a pagina Precedente  1, 2
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Faber



Registrato: 06-10-2009 15:57
Messaggi: 188
Località: www.eros-e-parole.it

MessaggioInviato: Lun 23 Nov 2009 19:56    Oggetto: :-( Cita

Era una battuta quella mia sul capire...
Confused Confused Confused
_________________
www.eros-e-parole.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
ReBacca



Registrato: 02-09-2009 19:47
Messaggi: 1217
Località: Milano

MessaggioInviato: Lun 23 Nov 2009 19:59    Oggetto: Re: :-( Cita

Faber ha scritto:
Era una battuta quella mia sul capire...
Confused Confused Confused


No! Ma non ho seguito il post!!!! ahahhahaha XD non replicavo alla battuta!!!! ahahhahahahahah
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
saimon



Registrato: 04-11-2009 12:33
Messaggi: 153

MessaggioInviato: Lun 23 Nov 2009 20:02    Oggetto: Cita

ReBacca ha scritto:



Per le correzioni grammaticali... guarda, in tutta franchezza: io quando vengo corretta sono contentissima... perché le sviste le hanno tutti e segnalare la cosa quando può essere corretta trovo sia la cosa più gentile che un autore possa fare nei confronti di un altro autore!
Una sorta di cameratismo (ci può stare?)!

Chiudo dicendo che sono cosciente d'essere andata fuori tema rispetto al tema del post, che trovo che lo scrivere sia una cosa serissima, che rido molto e che mi diverto a letto! XD

Anch'io sono stata contenta di essere corretta!! E l'ho pure scritto!
e concordo sulla serietà della scrittura, il divertimento nella vita, il mix di entrambi
Top
Profilo Messaggio privato
ReBacca



Registrato: 02-09-2009 19:47
Messaggi: 1217
Località: Milano

MessaggioInviato: Lun 23 Nov 2009 20:07    Oggetto: Cita

saimon ha scritto:
ReBacca ha scritto:



Per le correzioni grammaticali... guarda, in tutta franchezza: io quando vengo corretta sono contentissima... perché le sviste le hanno tutti e segnalare la cosa quando può essere corretta trovo sia la cosa più gentile che un autore possa fare nei confronti di un altro autore!
Una sorta di cameratismo (ci può stare?)!

Chiudo dicendo che sono cosciente d'essere andata fuori tema rispetto al tema del post, che trovo che lo scrivere sia una cosa serissima, che rido molto e che mi diverto a letto! XD

Anch'io sono stata contenta di essere corretta!! E l'ho pure scritto!
e concordo sulla serietà della scrittura, il divertimento nella vita, il mix di entrambi


Hai tutte le ragioni, quando parto con un ragionamento vado sulle rotaie (ovvero non mi fermo finché non sono in stazione!) ^^- parlavo in generale, comunque, non mi riferivo a te, a me, a X o Y!
Come per tutto il resto, s'intende Smile
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Jihan



Registrato: 14-11-2009 10:13
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Lun 23 Nov 2009 23:13    Oggetto: Re: Di eros e sorrisi Cita

saimon ha scritto:
Due cose in questo forum mi hanno fatto sorridere: l’accanimento dei correttori orto-grammaticali e l’autocelebrazione.
(...)
Un saluto a tutti e un consiglio: prendetevi meno sul serio, leggete più eros, fate più sesso (fatelo anche meglio perchè tutti abbiamo margini di miglioramento anche in questo) e divertitevi di più, senza misurarvelo nei bagni a chi ha ....le "virgole più lunghe"!!
Twisted Evil Laughing


Cara Leonessa, ho apprezzato moltissimo il tuo invito alla leggerezza. Ne sentivo il bisogno, al punto che avevo pensato di farlo io.
Ma. Forse perché da tempo ho l'abitudine di darmi in pasto a chi viviseziona i miei pezzi con meticolosa puntigliosità, a mio parere il confronto è prezioso. Parlo di quel tipo di confronto che non si limita al 'mi è piaciuto/non mi è piaciuto', ma analizza, scandaglia a fondo, fa affiorare le emozioni che sei stato capace o incapace di suscitare e magari ti segnala anche i refusi.
Quando c'è competizione, come in questo caso, non è raro che si finisca per 'misurarselo' come dici tu: un commento lapidario, stringato, estetico, positivo o negativo che sia, è francamente inutile. Quando ricevo un commento mi serve sapere perché quel testo è piaciuto o non è piaciuto e cosa è arrivato.
D'altro canto, ho letto in questo topic da più parti lamentele, riferimenti a fantomatiche sette di amici che si lascerebbero commenti lusinghieri a vicenda. (E pensare che io non ti ho nemmeno riconosciuta quando hai lasciato una frase in calce al mio estratto!).
Su una cosa non sono d'accordo. Che l'eros scritto debba essere per forza autobiografico. Che per scrivere bene di una cosa bisogna essere degli esperti in quella cosa, come pretendere che McEwan sia un pilota di mongolfiere o Saviano un cammorrista. Un bravo autore è un buon osservatore, uno capace di immedesimarsi. In questo senso accolgo volentieri l'invito a fare più sesso per il piacere di farlo Twisted Evil , non per poter scriverne meglio. Laughing
A questo proposito rubo un po' di spazio per dire una cosa che penso. Credo, magari mi sbaglio, che il bando di questa selezione, quando parla di sfaccettature, si riferisca alle sue molteplici tematiche, alla complessità di cui è intriso, e non al nostro personale modo di viverlo, intenderlo, percepirlo, tantomeno alla nostra concezione estetica (turpiloquio o poesia, crudezza o delicatezza) o, ancora peggio, filosofica (da una parte l'amore, dall'altra una botta e via) dell'eros. Nei commenti che ho letto spesso ho notato questa confusione.
Ti assicuro che mi sono divertita moltissimo a scrivere questo post Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
saimon



Registrato: 04-11-2009 12:33
Messaggi: 153

MessaggioInviato: Mar 24 Nov 2009 10:44    Oggetto: Re: Di eros e sorrisi Cita

Ji, grazie. I tuoi interventi fannos empre riflettere

Ma.Un cosa è la scrittura autobiografica, altra cosa lo scrivere di cose che si conoscono.
Non posso far fare al mio protagonista un’ immersione a meno 50 metri se non l’ho mai fatta. Ogni scrittore attinge a esperienze di vita. Gli stessi personaggi, per ‘reggere’ devono avere tratti osservati in questa o quella persona,o in dieci persone, non essere frutto solo di fantasia.
Riguardo ai racconti erotici, per me non sono interessanti le descrizioni, seppure magnifiche, di amplessi. Se uno sa scrivere, il risultato è senz’altro positivo. Mi piace dire ‘altro’ attraverso il sesso. Non sopporto i racconti patinati che non mi entrano dentro, meri esercizi di stile.
La differenza si percepisce. Poi nel mio caso è autobiografico perché è la molla che mi spinge a scrivere, tirando fuori la parte più nascosta e vera di me, con tutta la sua fragilità, fra i ruggiti.

As regards la leggerezza, la mia vita è altalenante fra impegno e levità, pianti e risate giocose, dovere e piacere. Non ho vie di mezzo.
Top
Profilo Messaggio privato
Alemar



Registrato: 18-11-2009 22:55
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Mar 24 Nov 2009 10:56    Oggetto: Cita

Concordo sull'auto-ironia, serve sempre. Nella vita di tutta, scrittori o meno.
Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
_tungsteno_



Registrato: 20-11-2009 01:30
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Mer 25 Nov 2009 00:16    Oggetto: Cita

Ciao Saimon, dissento dal tuo dissenso,
Citazione:

Ma se d'istinto uno ti dice che il tuo racconto non gli piace, non vai a ripescare il suo (accettato, ndr) per poi accanirti su ogni singola parola!!

so che la qual cosa di certo non ti affliggerà. Però notando il tuo post e vedendo una frase particolare sul commentare racconti di chi ha commentato il tuo, e non trovandomi d'accordo con quanto da te detto, provo a farti capire il mio pensiero, senza importelo, ovvio.
Se trovo un commento del genere:
Citazione:
Ti dirò, così mi sembra ancora più confuso e senza molto senso... Anche se potrebbe essere più originale, come trama, gestendolo meglio.
che è un modo elegante (ma non credo) per dire che hai scritto una schifezza, e per giunta banale (il che a ben vedere è di per sé una combinazione difficile da far accadere, come fare zero al totocalcio, se ancora esiste). Le reazione a una forte critica è capire chi te la fa: io mi son tolto la curiosità di dare una sbirciata e devo dire ho segnalato in modo garbato quanto non mi aggradava. Come si dice facile fare le critiche spietate, un po' più difficile riceverle. Ma l'ho fatto per semplice egoismo perchè dopo mi son sentito più tranquillo e forae, sì devo ammetterlo, anche un po' regredito verso un ovattato rigurgito di piacere infantile, fatto di protezione materna unita a una garbata incoscienza. E, tanto per chiuderla qui, non sono stato mosso dalla brama del "successo a tutti i costi" inserendo il mio scritto, semmai ti concederai la possibilità o la voglia di toglierti lo sfizio, ti confesso che non troverai di certo il mio raccontino (in due versioni in verità) tra gli esclusi, per il semplice fatto che non l'ho mai inviato alla redazione. A volte, strano a credersi, c'è chi scrive e posta per il semplice scopo di farsi giudicare, onestamente, e null'altro, per cercare pareri competenti.
Ps grazie per l'apprezzamento che hai avuto per quanto avevo scritto.
pps se pensi che queste mie parole non sono da rivolgere a te, allora considerale rivolte a qualcun altro...
Un caro saluto.
Top
Profilo Messaggio privato
saimon



Registrato: 04-11-2009 12:33
Messaggi: 153

MessaggioInviato: Mer 25 Nov 2009 10:26    Oggetto: Cita

Tungsteno, saro breve. nel caso in questione le cose sono andate così

io: critica generica, del tipo 'non è il mio genere'
altra persona: accanimento
io: mi scuso per la frettolosità del giudizio (quel giorno avevo letto qualche incipit velocemente e dato giudizi affrettati)
altra persona: nessuna risposta
io: scrivo questo post

Un caro saluto a te e a tutti
p.s. Da madre quale sono, perdono gli eccessi dei vari saccenti scrittori in erba, dovuti a mio parere alla giovane età.
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI EROTICI PER UN ANNO Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum