WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


'Guendalina' - di Alemar


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Alemar



Registrato: 18-11-2009 22:55
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Mar 24 Nov 2009 13:43    Oggetto: 'Guendalina' - di Alemar Cita

..Dolce spicchio di luna, danzerai per me?
No, lei danza da sola per il gusto di tutti, per il sapore della provocazione che sa dividere in parti uguali; guardatela mentre ondeggia. La sua consapevolezza è la fine della nostra ragione di uomini, rapiti dal sapore di quei fianchi che si muovono incauti sotto la luna.
C’è tutto ciò che sei in questa parentesi di vita, hai l’oceano che ti fa vibrare dentro, hai la luna che svela ambigua la tua pelle, e hai il fuoco del falò, che scorre dentro le vene incendiando i sensi, producendo la sensualità che mi ubriaca di voglie da non raccontare. E’ denso di significati il tuo incontrarmi senza guardare, non so dove arriverai, so che hai scelto: vuoi me.. Provochi danzando, e sai di farlo bene. Sai cosa vuole un uomo quando è il momento di sedurlo, sai giocarti tutte le carte.. E le tue mani ballano come libellule impazzite, raccogli gli orli del pareo e regali l’angolo di pelle abbronzata della coscia, dove il muscolo si fa più teso, dove penso di poter toccare senza affondare. Ti muovi lenta, ad occhi chiusi: con chi stai facendo l’amore, dolce Guendalina? Ondeggi sfiorandoti il seno, abbracciandoti i fianchi, flettendo le gambe a ritmo di bossa nova. Immagino il tuo pensiero, sfido la tua fantasia, sotto quelle dita ci sono le mie, e le accompagni dove più ti piace, facendomi sentire il calore del fuoco che ti brucia la pelle, sublimando i sensi..

Dalla serie: mi sento in vena.. !!
Buona giornata a tutti!

Un sorriso,

Alemar Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
Alemar



Registrato: 18-11-2009 22:55
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Mar 24 Nov 2009 15:04    Oggetto: Re: 'Guendalina' - di Alemar Cita

Per intero, il mio pezzo: buona lettura e grazie! Very Happy
...
Dolce spicchio di luna, danzerai per me?
No, lei danza da sola per il gusto di tutti, per il sapore della provocazione che sa dividere in parti uguali; guardatela mentre ondeggia. La sua consapevolezza è la fine della nostra ragione di uomini, rapiti dal sapore di quei fianchi che si muovono incauti sotto la luna.
C’è tutto ciò che sei in questa parentesi di vita, hai l’oceano che ti fa vibrare dentro, hai la luna che svela ambigua la tua pelle, e hai il fuoco del falò, che scorre dentro le vene incendiando i sensi, producendo la sensualità che mi ubriaca di voglie da non raccontare. E’ denso di significati il tuo incontrarmi senza guardare, non so dove arriverai, so che hai scelto: vuoi me.. Provochi danzando, e sai di farlo bene. Sai cosa vuole un uomo quando è il momento di sedurlo, sai giocarti tutte le carte.. E le tue mani ballano come libellule impazzite, raccogli gli orli del pareo e regali l’angolo di pelle abbronzata della coscia, dove il muscolo si fa più teso, dove penso di poter toccare senza affondare. Ti muovi lenta, ad occhi chiusi: con chi stai facendo l’amore, dolce Guendalina? Ondeggi sfiorandoti il seno, abbracciandoti i fianchi, flettendo le gambe a ritmo di bossa nova. Immagino il tuo pensiero, sfido la tua fantasia, sotto quelle dita ci sono le mie, e le accompagni dove più ti piace, facendomi sentire il calore del fuoco che ti brucia la pelle, sublimando i sensi..
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI EROTICI PER UN ANNO Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum